Animanz è un safari nella giungla urbana londinese in un mondo fatto di groove ed euforia…

Fondato dal chitarrista Max Rodriguez (chitarra) con i suoi amici di infanzia Joshua Brandler (basso), Marc Goymour (tastiere) e Andrea Gugel (batteria, ma non più parte della band), il gruppo Animanz fu creato con il solo intento di far impazzire il dancefloor. Dopo aver firmato per la Tru Thoughts all’inizio dell’anno, hanno pubblicato il loro debut album “Exotic Other” con lacantante congolese-argentina Juanita Euka il 28 settembre 2018.
Come variopinto combo funk, gli Animanz cominciarono a suonare a Londra nel 2013. Rinomati per la loro grande energia ed eccitamento sul palco, si sono evoluti come un collettivo dai suoni eclettici che ospitava performers sul palco provenienti da tutto il mondo. Influenzati dai musicisti con cui hanno suonato negli anni da paesi vicini e lontani come Croazia, Colombia, Francia, Italia, Spagna, Sud Africa, Germania, Olanda, Jamaica e Venezuela, gli Animanz hanno maturato un approccio variegato e globale al ritmo che sintetizza in modo personalissimo sonorità come rhumba, cumbia e merengue. Tra gli ospiti più illustri dei loro concerti Baldo Verdù (congas) del collettivo Tonto Malembe, Mak Murtic (sax) dei Mimika Orchestra, David Bryceland (timbales) e Tom Houghton (batteria) che suonano entrambi nei Vibration of Sound.
Conobbero Juanita Euka nel 2013 quando furono scelti come band di supporto per il combo londinese Afro-Latin, hip hop e reagge “Wara” di cui lei era parte.  Incantati dalla sua performance, la band capì di aver trovato in Juanita la voce e l’attitudine sul palco che stavano cercando da tempo, e si unì alla band proprio nel 2013. Nipote del legendario chitarrista congolese Franco Luambo, Juanita Euka canta in inglese, Spagnolo e Francese, ed è parte del London Afrobeat Collective. Cresciuta ispirata da artisti come Aretha Franklin, Chaka Khan, Parliament-Funkadelic e Fela Kuti, Juanita ha portato il suo eclettico bagaglio di suoni esotici, nello spirito punk ed electro degli Animaz, creando uno stile unico e riconoscibile fra mille.
Cresciuti ascoltando la Tru Thoughts, l’aver pubblicato il loro album di debutto “Exotic Other” con la stessa etichetta indipendente di Brighton, ha significato un importante pietra miliare nella carriera degli Animanz.
Simbolo dell’energia underground che caratterizza così profondamente l’identità di Londra, questi 13 brani di cui è composto l’album sono pieni dello stesso senso selvaggio e arcaico del ritmo che ha reso i loro concerti esplosivi, meritandosi il supporto e l’apprezzamento di Tina Edwards (Worldwide FM), Don Letts (BBC 6Music), Lopa Kothari (BBC Radio 3), Tony Minvielle (Jazz FM) e Andrew Jervis, che intervisto’  Marc e Juanita su Bandcamp Weekly, così come le positivissime recensioni di Songlines e Soul Bag.
Ora non ci resta che attenderli per il loro primo tour italiano!
SET UP:  live 5 elementi – TRAVELLING CREW: 6 persone

Line up:
Max Rodriguez:  Guitar/Vox
Marc Goymour: Keys/Vox
Jash Bash: Bass
Juanita Euka: Vox
Lya Guerrero: Drums

Le date:
SABATO 1 GIUGNO @ NOVARA JAZZ FESTIVAL
MERCOLEDì 14 E GIOVEDì 15 AGOSTO DISPONIBILI PER BOOKING

VENERDì 16 AGOSTO @ MATTINATA JAZZ FESTIVAL – MATTINATA (FG)